PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tra il cuore e l'aria

Io non so perchè continuo a seguire la scia dei miei errori...
Non ha la forma di una cometa,
ma non riesco a smettere di seguirla.

Ogni volta che mi perdo in quel disincanto,
guardo per terra e ritrovo le briciole segnate dai ricordi.
Mi riprometto di spazzarle via, ma ne trovo sempre una in più.

Come con te.

Se un giorno non avessi la forza per spazzarti via,
Spero che un uccellino venga a mangiare la "tua".


I conti con le illusioni si pagano da soli,
Sei solo quando il luccichio e la fantasia le fanno nascere,
Sei solo quando le devi fare schiantare.

Il problema non è il botto,
ma quanto tempo rimangono sospese,
Tra il cuore e l'aria.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Matteo Fam il 15/10/2008 14:35
    e assurda sei davvero bravo molto bravo seguirai i tuoi errori fino a quando ti stancherai di farlo anche se sarà troppo tardi per alcune cose ma non disperare questa e la vita
  • silvia denti il 21/02/2008 11:18
    questa è dolcissima e piena di impronte forti, deliziosa!
  • Aedo il 07/01/2008 17:30
    Si insegue sempre qualcosa di grande e a volte si sbaglia: l'importante è non perdere mai la rotta della fantasia.
    Bella poesia!
  • Anonimo il 25/12/2007 09:46
    Splendida anche questa Marco. Di una dolce malinconia che mai sfocia nel patetico melodramma.È anche da soli che decidiamo quell'atto di coraggio che ci fa abbandonare il vecchio (quante volte fatichiamo a lasciar andare i nostri cari, sicuri e conosciuti errori!)per il nuovo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0