username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Oracolo del Sacrificio

Non è facile
vivere,
in questo mondo mutilato.
Ogni giorno,
un nuovo dolore si deve sopportare,
per quegli attimi di pace,
così pochi,
brevi,
e cari…
Si chiede tanto
alla gente,
per quel poco che si dà.
Molti pensano
che non ne valga la pena.
Allora lasciateci in pace,
lasciateci la pace…
Altrimenti,
che cosa lasceremo noi,
a chi verrà dopo?
Solo polveri,
macerie,
una scia di sangue,
e una di cenere.
Un mondo così bello,
di acqua azzurra,
foreste,
e aurore boreali…
Che cosa ne è rimasto?
Una coltre di fumi,
un mondo grigio,
rumoroso,
insano…
Ogni giorno ci chiedono qualcosa,
e quando non avremo poi più nulla,
pretenderanno ancora di più…
Ma io non voglio più pagare,
il mio sacrificio l’ho già fatto:
ho lasciato un cuore,
che pretendeva amore.
Ma questo mondo l’ha mangiato,
perché il suo l’avevano consumato tutto…
Ed ora lo lascio,
a chi rimane in superficie.
Io scendo nell’Oblio,
una nube nera e scura,
senza luce,
solo per dimenticare…
E quando anche il mio cuore,
non ci sarà più,
ci sarà un altro,

12

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 14/10/2012 10:04
    ... quasi un poemetto,
    l'importante è reagire
    ma senza speranza
    è difficile,
    complimenti...

8 commenti:

  • Raffaele Arena il 18/08/2011 01:25
  • Rocco Burtone il 05/07/2009 23:27
    Non credo sia bella, ma la tua splendida incazzatura la fa importante. Brava.
  • Anonimo il 06/11/2008 08:44
    ... non dovevo leggerla di mattina... Però è bella...
  • giuliano paolini il 25/07/2008 15:22
    sei ancora dei nostri? cucu' c'e' qualcuno?
  • Vincenzo Capitanucci il 18/05/2008 06:26
    Stupenda... una piccola fiamma.. sola forte e debole... neanche il Soffio di una Sirena può spegnerla...
    Aspettando l'Oracolo.. in piena fiducia,,
    v
  • sara rota il 17/12/2007 13:30
    Poesia triste e malinconica, quasi arrendevole direi nel finale... ben scritta. Brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0