accedi   |   crea nuovo account

Io che desidero l'immenso vivo sotto un cielo bianco

Io che desidero l'immenso, vivo sotto un cielo bianco.
Anelo l'aurora sopprendermi mentre anelli d'acqua
avvertono del nuovo giorno.
Io saprei, camminare scalzo sull'erba, e sentirne le
morbide carezze dell'amata Terra.
Io saprei, inebriarmi della frizzina mattutina.
Io saprei, seguire un topolino mentre ruba del
granturco-dorato, al felice pescatore assonnato.
Io saprei, invidiare l'amoroso rondinare,
fin giù nel casolare.
Io amo tempo che passa e mai più tornerà.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0