PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

MOSAICO DI RICORDI

Il sole brucia i miei pensieri
e asciuga le mie lacrime.
Cammino tra la gente
col volto rigato da mille perle amare.
Qualcuno mi guarda curioso
e continua il suo cammino.
Cosa ne sa di un amore finito,
di un cuore trafitto da cento spade,
di notti solitarie impastate di ricordi,
di parole d’amore sotto la pioggia di primavera
portate via dal vento turbinoso di un temporale estivo?
Quanto dovrà ancora sanguinare il mio cuore?
Quante lacrime dovranno ancora
sgorgare dal fondo della mia anima?
Quanti pensieri per te dovrò ancora tenere nascosti
nel buio ovattato della mia mente in fiamme?
I ricordi….. ecco quello che resta di un amore.
Istanti di felicità appesi al filo sottile
della malinconia e del rimpianto:
luoghi, frasi, pensieri, gesti, sorrisi;
una canzone per noi due scritta a mano,
un disegno ingiallito dal tempo;
tutti pezzi di uno stesso mosaico
che giorno dopo giorno va in frantumi.
Tu col tuo sorriso, tu con la tua grazia,
tu con la tua innata eleganza,
tu con la tua istintiva sensualità,
tu con la tua voglia di essere amata,
tu che adesso rimpiangi quasi di avermi amato
e che chiudi sdegnosa le porte del tuo cuore.
Il vuoto della tua assenza
è come un pugnale conficcato nella mia carne,
è come percorrere una strada sconosciuta
senza arrivare mai alla fine,
è vivere con un solo grande desiderio:
rivederti e riabbracciarti.
Non sai cosa darei per stare
in macchina con te sotto la pioggia,
prendere la tua mano e baciarla
mentre tu mi guardi sorridendo.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • manuela giorda il 27/06/2008 22:09
    Quanta sofferenza in questi versi. Ricordi dolorosi che penetrano come spine pungenti di una rosa nel profondo della tua anima. Ricordi indelebili, di un cuore infranto che donerebbe tutto se stesso in cambio di un sorriso, di una carezza. Spero che un giorno queste lacrime che colmano i tuoi occhi diventino gocce di felicità e che la tua dolce metà ritorni sui suoi passi e rimpianga di averti abbandonato. Il calore del sole, le stelle del cielo tornino ad allietare il tuo cuore e possa risbocciare come un fiore profumato e delicato quell'amore che meriti. Dolcissima e tristissima. Ma... non perderti mai d'animo il sole tornerà ad asciugare le tue lacrime e la vita ti regalerà ancora sorrisi, serenità e gioia. Bravissimo! un caro saluto Manuela.
  • Anonimo il 27/06/2008 13:46
    Molto struggente. Forse ora stai con lei nuovamente in queste magnifiche giornate di sole, magari su una spiaggia e al posto della pioggia solo rinfrescanti scaglie di mare e gabbiani innamorati come voi due.
    Auguri.
    nel
  • lucia cecconello il 20/03/2008 19:06
    Molto bella bravo ciao
  • enzo napoli il 20/01/2008 21:43
    Struggente! L'hai scritta "con il cuore sanguinante" Bravo. Un caro saluto
  • Gabriella Salvatore il 15/12/2007 11:57
    Si sente tutto il dolore diun amore finito, i ricordi diventano fitte lancinanti, si vorrebbe non poter soffrir così tanto, cosa si darebbe er tornare indietro anche per un solo istanre.
    Molto bella e sentita
  • Maria Gioia Benacquista il 03/12/2007 15:37
    Scene di un amore vissuto e perduto affiorano nella mente e lacrime disperate, senza pudore, senza vergogna rigano il viso... Molto bella la tua poesia Vincenzo.
    Quando si perde un amore si piange, ci si dispera ma col tempo arriva la rassegnazione... Cos'altro si può fare? La vita continua...
  • Anonimo il 02/12/2007 18:18
    Che lirica struggente, carica di malinconica tristezza.
    Però questo grande amore ha conservato i ricordi belli, e non è poco.
    L'amore, quanto dolore provoca, ma tu Vincenzo riusciresti a farne a meno? No vero, perchè siamo nati per questo, AMARE.
    Tornerà l'amore, e sarà ancora capace di infiammarti cuore e anima.
    Complimenti mi è piaciuta tanto.
    Bello il verso:Quanti pensieri per te dovrò ancora tenere nascosti nel buio ovattato della mia mente in fiamme.
    Ciao Vincenzo
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0