username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'AMORE DIVINO

Ti ho cercata con la parola e son ferito,
ti ho detto : " T'amo! " e tu non mi hai creduto!
Adesso io ti porto tatuata sul mio cuore
e la mia voce ti dice sempre: " amore! "

Quante volte ho bramato di prenderti la mano
e tu fuggivi , schiva, sempre più lontano.
Le nostre vite, alfine, sono esistenze separate
da alte e lugubri montagne mai scalate.

Se potessi di nuovo sfiorarti con le dita,
allora sentiresti che non è mai finita;
e capiresti che questo mio folle sentimento
è come la dolce carezza di un alito di vento!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 22/01/2009 09:35
    Un amore divino... non si abbandona mai... in te le mie dita sfiorano.. l'infinito...
  • Riccardo Brumana il 11/04/2007 21:27
    bella strutturalmente e con delle ottime metafote. purtroppo non basta amare molto per essere corrisposti. se posso darti un consiglio... volta pagina e guarda oltre.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0