PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Liberarmi di me

Se solo riuscissi a liberarmi di me
che vedo con gli occhi di un uomo
e sento con cuore di animale
non ci sarebbe più bisogno di versare parole
dentro questo calice incolmabile.
Amerei te perché amo me
e lo sapresti leggendomi i pensieri
esplorandomi gli occhi.

Se solo riuscissi a liberarmi di me
come riesce a fare il vento con le nuvole in cielo
come riesce a fare il dolore, con gli scialbi inutili pensieri
non ci sarebbe più motivo di dirti…….. ti amo!
Sarei l’amore!
basta che tu accosti le labbra e beva.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • roberto cafiero il 19/02/2008 00:52
    Grande se solo a noi uomini normali ci sarebbe permesso il realizzarsi della volontà di potenza... magari come direbbe Carmelo Bene il completo disfacimento del concetto di soggetto.
  • laura cuppone il 15/12/2007 10:51
    Enzo..
    ciao!! questa bellissima poesia rivela un "dolore" scaturito dalla convivenza con se stessi che a volte prende dentro e ci impedisce di vivere pienamente i sentimenti... di essere i sentimenti..
    occhi di uomo e cuore d'animale..
    la lotta è dura a volte tra ciò che siamo dentro e ciò che manifestiamo fisicamente fuori..
    non liberarti di te..
    sei completo solo se riesci a creare un'armonia fra le due parti.. e ad amare con tutto te stesso... dentro e fuori!!!
    bella e profonda.
    ciao L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0