accedi   |   crea nuovo account

Pagine periodiche

Volto un'altra pagina
dal Libro più bello
con la sua lettura complessa
con la sua voglia d'interpretazione

Niente indice

Ho voltato pagina
con delle parole liberatorie

Prova a ricordare
musica incantatrice d'uccelli
nudi nelle spiaggie di casa
timore che si scioglie in amore

Qualcuno busserà alla tua Porta
ma non svelerà mai la sua identità
Non ha importanza ormai

Dice:

"Innalzati al cielo, sei libera adesso!"

Svelai e riconobbi quei frutti acerbi
matureranno col tempo
ma adesso...

Pagina seguente

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Riccardo Brumana il 22/12/2007 01:28
    il "girare pagina", non è originale ma è scritta bene.
  • Carlo Caredda il 21/12/2007 00:25
    Alla fine hai ragione
  • Ugo Mastrogiovanni il 20/12/2007 22:22
    Periodico, ciclico, alternato, come i tuoi versi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0