accedi   |   crea nuovo account

cercare di fare di noi

avremmo potuto fare di noi
un involucro di pelle sola,
tappare ogni foro
perché non penetrassero
le stupide voci del mondo;
avremmo potuto far echeggiare
sui mediocri orizzonti
solo le nostre parole,
avremmo potuto essere
soltanto emozione nei nervi, nelle viscere,
nell’amaro della vita
sputato tra i denti,
perché ci restasse solo l’amore,
avremmo fatto risuonare per noi
solo la musica del vento
al ritmo del tango, far cantar le note,
ballare le lettere dei nostri versi,
far scoppiare il sole
in un do di petto,
avremmo potuto fare di noi
una cosa sola: appartenerci….

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Antonietta Di Costanzo il 18/12/2007 20:26
    continuo.. la tua poesia trasmette una grande emozione!
  • Antonietta Di Costanzo il 18/12/2007 20:17
    quante cose che... peccato ma la vita continua la tua poesia è piena di amarezza ma trasmete
  • Anonimo il 15/12/2007 19:24
    Concordo pienamente 10 anche io.
  • Egon il 15/12/2007 18:35
    molto bella, non merita un due, 10
  • Anonimo il 14/12/2007 23:42
    E invece che è successo?
    Perchè non credere a questo amore? Perchè disperderlo al vento?
    Peccato.
    Bella;complimenti Mario
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0