PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gioia

Irraggiungibile,
incontaminata,
come le tue parole,
i tuoi sorrisi,
i miei sogni,

gioia della lontananza,
dove tutto è nei se.

Gioia che vince il passato,
l’oscurità e il dolore,
la distanza e il silenzio,
gioia che riporta
l'innocenza perduta.

Gioia
che immagina un incontro
diverso da tutti.

Gioia
che ti conserva sempre,
dentro di me,
perfetto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

27 commenti:

  • Irene Castellini il 29/10/2008 11:46
    Grazie per avermi ricordato che la gioia esiste. Comunicherò la tua poesia alle tante vittime di violenza domestica che cercano la gioia che vince il passato l'oscurità e il dolore; gioia che riporta l'innocenza perduta.
    Buona fortuna per la tua Vita. Irene
  • Maria Lupo il 12/10/2008 00:59
    Una felicità un po' illusoria, AnnaKiara... una gioia che nasce dalla fantasia e dal ricordo... ma comunque felicità, certo. Grazie del tuo commento.
  • Kiara Luna il 11/10/2008 10:53
    Un inno alla felicità... finalmente...
  • Dolce Sorriso il 16/07/2008 17:00
    quanta gioia,
    molto bella.
  • pierluigi ambrosini il 23/02/2008 18:02
    Gioia, che sentimento! Gioia nella semplicità dei versi.
  • Anonimo il 27/01/2008 23:41
    Che bello leggere la tua gioia.
    Angelica
  • enzo napoli il 27/01/2008 22:38
    Malinconica... ma tanto dolce. Brava
  • Irene Castellini il 24/01/2008 15:14
    È un piccolo commento, ma è stata la prima reazione. Grazie! Grazie per avermi ricordato che la gioia riporta l'innocenza perduta.
  • Maria Lupo il 15/01/2008 01:37
    Grazie, Lucia, forse solo tu hai colto questo aspetto malinconico. Complimenti per la tua ultima poesia, ho cercato di asciare un commento ma non parte, non so perchè
  • lucia cecconello il 13/01/2008 14:15
    molto bella allegra e triste brava
  • agnese perrone il 08/01/2008 09:31
    tienila stretta quella gioia, Maria, non lasciartela scappare, brava
  • Maria Lupo il 05/01/2008 01:02
    Anche a me "piace" quel verso. Continuo a fare figure di niente con questi errori.
  • Maria Lupo il 05/01/2008 01:01
    Grazie, Vittorio. Anche a me pice quel verso.
    "Non solo un..."?

    Tanti auguri(te li ho già lasciati sul profilo personale?)
  • Maria Lupo il 24/12/2007 15:06
    Auguri, Lisa. Te li ho già lasciati sulla poesia del pellerossa. Un abbraccio
  • Maria Lupo il 23/12/2007 00:40
    Questa è una gioia un po' particolare, è la gioia di immaginare, di amare da lontano... e un po' è anche un gioco, come ha scritto Ugo. Grazie a tutti per i commenti.
  • Cinzia Gargiulo il 22/12/2007 15:53
    La gioia, un sentimento sublime!... Brava!
  • Riccardo Brumana il 22/12/2007 15:26
    che mondo serebbe senza gioia! brava maria, conservala sempre, e donala agli altri solo così non morirà ciaooo
  • Ugo Mastrogiovanni il 20/12/2007 11:14
    Nella sua “Gioia” Maria Lupo dimostra di conoscere molto bene il significato latino del termine e ne approfitta per renderlo tale con versi meditati ma allegri. Per i latini gioia era JOCUS: gioco, scherzo, celia, tutto ciò che attrae in questi versi.
  • IGNAZIO AMICO il 19/12/2007 00:03
    Poesia ricca di grazia ed eleganza. Piaciuta molto.
  • Maria Lupo il 18/12/2007 15:54
    Grazie a te, Antonio, di averla indirettamente(sottolineo, indirettamente) ispirata con quel tuo commento... Veramente rileggendola mi piace di meno.
  • Antonio Guizzaro il 18/12/2007 13:04
    È davvero bellissima.
    Me ne avevi confidato l'ispirazione.
    Hai reso perfettamente.
    Ti voto!
  • Maria Lupo il 18/12/2007 02:00
    Grazie a tutti e due.
    A Francesco che non mi conosce dico che preferisco, di solito, che si esprima anche un voto... se non scoccia troppo. Qualcuno lo ritiene disdicevole, non ho ancora capito perchè... dipende dall'uso che se ne fa.
  • Hotelvv il 18/12/2007 00:38
    Io ci vedo molto una cosa, bellissima, che poi si è andata perdendo, ma questo non ha scalfito il suo valore. Ci vedo dentro la consapevolezza di essere stata parte di qualcosa di speciale. Ci vedo dentro l'intelligenza di mantenere intatto un sogno, indipendentemente dalle strade che ha preso...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0