username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sentiero

Una sola volta nella vita ognuno di
noi percorre un sentiero, difficile perdersi
è una via giá conosciuta, radiosa
e luminosa è uno spazio infinito.

In questo luogo ci si confida, si cerca,
si spera e si ascolta il proprio e l’altrui
animo confessare i segreti che il cuore
conserva.

Campi cosparsi di rose blu,
ruscelli venir giù,
arcobaleni bendare il cielo,
tante tortore volare su,
sembra proprio di stare nel sacro
giardino del Signore.

Segni d’intesa volano nell’aria,
parole cortesi vengon fuori dalla bocca,
lacrime d’affetto mi confortano,
sguardi profondi, come fossero
abissi inesplorati, a fari spenti ci si tuffa,
in uno scorcio di vita sereno
si arriva a toccare la pace,
diffondersi come sprazzi di luce
al vento.

Stupito e graziato ascolto il solo
canto della veritá, l’essere sincero
mantiene vivo il sentiero, riporre
un qualsiasi gesto è sentirsi eroi verso
un anima che sembra essere lo specchio
di te stesso e l’amicizia che sovrasta quel
mio soffio vitale è l’essenza dell’anima
magnanima, mossa da principi virtuosi
difende quel lume di speranza.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 13/02/2008 10:08
    scusa Angelica non ti avevo visto... mi sembrava strano che non c'eri anche tu... ed eri a prima..
    Scusa l'intrusione eEduardo
    vINCENZO
  • Vincenzo Capitanucci il 13/02/2008 10:05
    E bellissimo passeggiare in questo giardino sacro del Signore... dai l'ultma follia... l'ultima liberazione dalla nostra pesantezza e ci siamo.. mi pace molto il tuo sentiero.. il nostro..
    Con affetto... contento di ritrovare anche Laura e Giuseppina a contemplare questa bellissima opera..
    vINCENZO
  • laura cuppone il 09/02/2008 09:15
    Sei dolce e "saggio" per la tua età buon segno se le foglie sono verdi e vigorose, se il fiore é tenero e sensibile... anche il frutto sarà buono!!!
    bravo!
    laura
  • Giuseppina Liguori il 02/02/2008 19:59
    Sono con te, anch'io quando mi perdo in un sentiero pieno di domande senza risposte aspetto almeno la speranza è l'unica cosa che mi rimane, bravo
  • Anonimo il 18/12/2007 00:21
    Una volta trovato quel sentiero, non si dovrebbe mai perdere.
    Ti accomapgna in un mondo beato che solo un grande amore come l'amicizia ci può donare.
    Bravo Edoardo
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0