PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buonanotte alla notte

Buonanotte alla notte che è caduta per strada
E si vede la luna dopo un’altra giornata
Che sia andata così, con un sorriso a finire
O una lacrima ancora che si deve versare

Buonanotte alla notte di un pensiero affannato
Si era spento col giorno ma poi adesso è rinato
Aspettandolo un poco un ritrovato dolore
Hai provato a sfuggire ma lo devi affrontare

Buonanotte alla notte di chi è stato invitato
Ad una festa un po’ chic o ad un party immediato
Dove poco interessa luogo e compagnia
Dove si vuol esser notati prima di andare via

Buonanotte alla notte dove c’è da ballare
Tra le luci sbiadite o le strade sul mare
In attesa di qualcosa che ci possa capitare
Non sappiamo bene cosa ma dovrà arrivare

Buonanotte alla notte di chi inizia un lavoro
Spera duri una vita od un attimo solo
Persi per strade o motel troppo belli per loro
Come uno sguardo improvviso come fosse un tesoro

Buonanotte alla notte di chi vuol esagerare
Per sentirsi felice, per qualcosa da dimenticare
Ma la gioia si sa, fa veloci le ore
Passeranno anche queste e resterà ricordare

Buonanotte alla notte di chi non sa finire
Lascia sempre in sospeso qualche cosa da fare
Non gli basta un minuto non gli serve un aiuto
Quando ha tempo finirà per lasciarsi stupito

Buonanotte alla notte di chi ha qualcosa nel cuore
Di chi non dorme e riflette chiamandolo amore
Che se tale sarà lo dirà solo il tempo
Con uno sguardo truccato o con un lume già spento

Buonanotte alla notte di qualcuno che è vivo
E per capirlo non serve e non gli basta il respiro
Il sole e la pioggia non cambian le ore
Per un cuore che vive ce n’è un altro che muore

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • alberto accorsi il 08/12/2011 20:55
    Carina. Mi fa pensare al testo di una canzone di Francesco De Gregori.
  • Anonimo il 22/05/2009 00:13
    bella, musicale... un'ode alla notte in tutte le sue forme
  • chiara rossi il 29/09/2008 17:11
    Buonanotte alla notte di chi vuol esagerare
    Per sentirsi felice, per qualcosa da dimenticare
    Ma la gioia si sa, fa veloci le ore
    Passeranno anche queste e resterà ricordare



    questa strofa è davvero stupenda, complimenti, bella poesia!
  • Anonimo il 13/02/2008 09:37
    Bravo Nico. La scrittura e nella fattispecie la poesia, è considerata (ed è il modo più efficace per esteriorizzare la nostra natura, mettere dei punti sulla nostra storia, nelle banali o speciali giornate della nostra vita. Questa Buonanotte alla notte, è un contenitore delle tue visioni, delle tue aspettative e speranze, di quello che non và. Per la semplicità e le verità che cela... per me è bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0