accedi   |   crea nuovo account

Pensare

Il gusto di pensare,
di rifugiarsi tra le pareti care
dei propri ricordi
e, riordinando il groviglio della memoria,
riportare alla luce volti amici,
sensazioni sopite, ansie represse.

Il piacere di scegliere
ciò su cui è gradito soffermarsi;
scoprire relazioni, contiguità ,
verificare inconsistenze e paure
un tempo opprimenti
ed ora sbiadite dal tempo;
ritrovare un sorriso, una carezza.

La gioia consapevole
di gestire il proprio mondo interiore,
di aprire e richiudere cassetti,
di mischiare fantastico e reale,
nella più grande libertà
di muoversi all'interno di uno spazio
che in assoluto ci appartiene.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ada FIRINO il 04/01/2008 09:37
    Bello questo tuo "Pensare" scovando nei cassetti della memoria immagini e sensazioni che magari sembravano dimenticate. Riscoprire gioie benefiche e paure superate. Bella poesia
  • Anna G. Mormina il 27/12/2007 15:00
    ... piace anche a me, spesso, chiudermi nella stanza e restare a ricordare il passato... e a sognare sul mio futuro...
    Bella poesia, un sorriso!!!
  • Anonimo il 18/12/2007 00:04
    Che bello immergersi in alcuni ricordi.
    Bravo Ignazio
    Angelica
  • Maria Gioia Benacquista il 17/12/2007 10:07
    Molto bella.
    Immergersi nei propri pensieri assaporando sensazioni uniche, mentre i ricordi affiorano come in un film e la fantasia si mescola alla realtà... Ignazio è bello chiudersi in sé stessi lasciando liberi i pensieri e lo hai espresso in modo elegante.
    L'ultima strofa racchiude l'essenza del "io" di ogni persona e la libertà di rimanere con sé stessi e padroni del proprio mondo nonostante le invasioni dall'esterno sono sempre presenti.
    Un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0