accedi   |   crea nuovo account

VORREI RICORDARE...

Vorrei ricordare
il tuo volto,
il più bello fra tutti per me,
quel neo sulla guancia
che le mie dita sfioravano lievi,
quasi un esile fiore
che non si vuole sciupare.
Vorrei ricordare
la tua morbida mano
quando mi carezzava leggera
e scivolando sul mio corpo
gli regalava sensazioni dolcissime
e fremiti sconosciuti alla pelle.
Vorrei rievocare
la tua voce
che di giorno, di notte,
scendeva al mio cuore
come musica d’angeli
e risentire il tuo respiro leggero
confuso col mio,
quel sapore di labbra
che avide ognora di baci
cercavano le mie
mai sazie dei tuoi.
Vorrei ricordare...
Ma sui ricordi già scende la notte,
la mia mente si perde nel buio
e sprofondo in un mare d’oblio.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Ada FIRINO il 27/06/2008 11:05
    Ops! Pensavo che il commento non fosse partito e l'ho riscritto.
  • Ada FIRINO il 27/06/2008 11:04
    Dolcezza e rabbia mi hanno ispirato questi versi. Grazie. Maria Teresa.
  • Ada FIRINO il 27/06/2008 10:55
    Un grazie a te, Maria Teresa. Dolcezza e rabbia insieme mi hanno spinto a scrivere questa poesia.
  • maria teresa di donato il 25/06/2008 18:54
    molto delicata. brava.
  • Ada FIRINO il 08/02/2008 15:21
    Grazie, Ekips, ricordare un amore perduto è triste, ma ti fa anche rivivere le emozioni provate e questo è bello!
  • EKIPS _ il 24/01/2008 16:13
    Molto bella e toccante. Complimenti!
    Un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0