accedi   |   crea nuovo account

il richiamo del mare

Il richiamo del mare

Oh, dolci colline e verdi prati,
a voi mi chiamate con suadenti voci!
Oh, comode case e accoglienti villaggi,
a voi mi attirate con dolci sussurri!

“Lascia il mare” mi dite!
“Posa i tuoi piedi sulla solida riva”

Ma, ahimè, il mare assetato
ha attirato il mio cuore al suo seno!
Chi mai ha resistito, una volta sentito il suo canto?
Le Acque mi chiamano, con le loro languide voci,
narrano di brame, parlano di glorie, ormai dimenticate.

Gli uomini attirano nelle loro profondità,
poiché da sempre, e per sempre
la carne han tentato con il loro fasciano bieco…

Ed ora, aspettando l’aurora,
mi dico “che fare?”,
“andar sulla terra, o solcare il mare?…”

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Sergio Fravolini il 20/04/2010 09:00
    Ed ora solo il mare...

    Sergio
  • Anonimo il 06/08/2009 22:24
    solca il mare!!.. bella
  • Giuseppina Liguori il 18/08/2008 22:52
    Sei brava, mi piace come ti esprimi.
  • Vladimir Zamora Licet il 11/08/2008 16:46
    interesante
  • Vincenzo Capitanucci il 18/05/2008 06:28
    Bellissima... sprofonda la Terra.. nel Suo Mare...è l'Aurora..

    v
  • Giacomo Donelli il 04/04/2008 15:29
    molto bella e dolce
  • TIZIANA GAY il 21/02/2008 11:23
    Brava continua così..
  • Anonimo il 05/02/2008 17:56
    Complimenti, giovanissima poetessa.
    Il richiamo del mare è veramente forte anche per me, ecco perchè sono qui a commentare questa tua poesia.
    Ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0