accedi   |   crea nuovo account

A Ungaretti.

Rannicchiata sui tuoi versi
leggeri
come granelli di sabbia,
assaporo il mio peso
umano e,
donna,
rimango sporca di speranza.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Michele Storti il 02/07/2008 12:30
    Dal basso del mio modestissimo parere dico che questa poesia l'ho sentita come un cioccolatino nel digiuno. Bye
  • Anonimo il 19/04/2008 17:18
    Condivido. Quante parole inutili ci portiamo dietro.
    Bravissima e bellissima.
    Marco
  • christian kande il 24/03/2008 01:05
    ti diro mah...
  • augusto villa il 14/01/2008 14:45
    Bellissima poesia, Diana!
    Oltretutto è una dedica rivolta ad un poeta che sento molto, molto vicino...
    Complimenti, strapiaciuta!!!
    Ciao!
  • Michelangelo Cervellera il 11/01/2008 20:46
    "D'altri diluvi una colomba ascolto."
    Splendida Dia. Michelangelo
  • Marta Niero il 10/01/2008 23:45
    bellissima.. condivido al 1000% adoro ungaretti è la mia musa ispiratrice..
    quando sono bloccata mi basta rileggerlo e riprendo il dialogo con il mio "io" artistico.
    davvero complimenti
  • Deborah Cavazzini il 10/01/2008 12:57
    Bella. È vero che ci si sente macigni di fronte al vento dei versi dei grandi...
  • Diana Moretti il 09/01/2008 09:56
    grazie Umberto e Michele x i vostri apprezzamenti. Dia
  • Umberto Briacco il 09/01/2008 00:37
    Una poesia come si deve. Grazie. Sporca di speranza è una cannonata.
  • Ezio Grieco il 08/01/2008 14:59
    Brava, brava, brava! Piaciutissima.
    mikelus
  • Diana Moretti il 07/01/2008 12:35
    Grazie Tiziano del tuo commento. A rileggersi. Dia
  • Diana Moretti il 04/01/2008 10:34
    Grazie Pietro.. ero particolarmente ispirata.. Ungaretti sa essere sublime. Dia
  • Anonimo il 03/01/2008 18:27
    splendida Diana...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0