accedi   |   crea nuovo account

Un uomo banale

Sono un uomo semplice
con un lavoro banale
e desideri banali
e così mi chiedo
perchè le mie lacrime
invece, sono sempre così
sconvolgenti?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Alessandro Guerritore il 26/08/2011 08:17
    Nulla è banale nella vita, puoi solo crederlo!
  • Anonimo il 13/06/2011 18:13
    L'universo è grande quanto gli occhi possono concepirlo. E le lacrime sono pioggia sotto la quale noi, poveri umani, non possiamo ripararci
  • Anonimo il 02/05/2010 23:36
    Emozionante. Mi piace. Brava!
  • Fiscanto. il 31/07/2009 17:17
    Almeno quelle!!!! bella!
  • antonio castaldo il 23/03/2009 21:08
    si! mi è piaciuta.
  • nemo numan il 13/12/2008 12:14
    bellissima
  • Donato Delfin8 il 10/12/2008 05:44
    Grande! Grazie
  • Engjëll Koliqi il 26/10/2008 15:24
    fortissimaaaa
    arriverano itempi buoni!!!
  • Giampaolo Angius il 18/03/2008 08:09
    Ottima riflessione che mi induce a pensare che l'essere umano scinde l'aspetto esteriore (semplicità, banalità da quello interiore che si esprime con fuochi d'artificio, sconvolgenti lacrime, dirompenti emozioni. Serene 24 ore
  • Adamo Musella il 06/02/2008 03:11
    Pensiamo a noi come essere semplici perché noi siamo limitati e incapaci di vedere il disegno complesso di cui facciamo parte. Brava.
    Adamo
  • enzo napoli il 02/02/2008 19:00
    Concordo con Simona... e brava per questa breve poesia
  • simona bertocchi il 10/01/2008 13:50
    Perchè solo gli uomini semplici e... banali hanno anime forti. Mi è piaciuta immensamente.
    Simona

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0