accedi   |   crea nuovo account

ARMONIA

Vedo gente che mite ondeggia
È fianco a fianco e insieme canta
Odor d’affetto fra loro aleggia
Di calda pace il ciel li ammanta
Son mille giovani, colorati
Come il mondo su cui siedono
Duemila fiori li han generati
Io li vedo, non mi vedono

Vorrei cantare insieme a loro
In una magica armonia
In compagnia faremmo il coro
Alla mia amica nostalgia
Che brama il tempo mai vissuto
E tolleranza mai esistita
Per ogni lacrima che asciugo
Un’illusione prende vita
Tra le fiamme di candele
Custodite in quelle mani
Non di certo tra le chele
Di prepotenti e cortigiani

La mia vista or si adagia
In quel tramonto sotto il quale
Il dolce prato, ormai bambagia
Accende l’albero maestrale
Che sembra dar la direzione
Spiegare ai molti cos’è poesia
Regalo al vento l’agitazione
E questa quiete.. la faccio mia
Ma non mi curo che in fin si finga
Poco conta il secondo fine
Ignoro e lascio che il cuor si tinga
Di un bel sentire che non ha fine.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Andrea Arvati il 05/03/2010 13:06
    vitale e spensieratamente reale
  • Anonimo il 14/02/2010 17:31
    viva il secolo scorso...
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/02/2010 11:38
    Un inno alla modestia e alla giovialità dell'autore. Lodevole l'intreccio, il ritmo e la rima.
  • maya maffioli il 27/11/2009 18:11
    no scs ho sbagliato poesia, bellissima la tua <3
  • EKIPS _ il 24/11/2009 02:42
    Grazie a tutti!
    ps: che significa "ba..."?
  • maya maffioli il 23/11/2009 19:07
    ba...
  • Anonimo il 26/04/2008 14:31
    Di certo un gran lavoro
  • Maurizio Gagliotti il 14/04/2008 22:06
    Grossa rettifica!!! La avevo sottoalutata ad una prima lettura. Ora mi sembra molto più che Graziosa
  • Marco Vincenti il 06/04/2008 01:24
    Mi piace il contenuto e l'impostazione delle rime. Sentiti complimenti per questo ottimo lavoro.
  • Maurizio Gagliotti il 27/03/2008 21:52
    Cerchi la rima e la trovi Graziosa
  • Anna G. Mormina il 23/01/2008 16:50
    "Vorrei cantare insieme a loro In una magica armonia
    In compagnia faremmo il coro Alla mia amica nostalgia..."
    Ciao Ekips, che belli questi versi... ma te lo immagini un bel gruppo di ragazzi che cantano?... in questo modo, la tua "amica nostalgia, la caccerai via... sicuro...
    Un abbraccio e un sorriso!
    :0)
  • Michelangelo Cervellera il 12/01/2008 10:08
    Se cantare insieme per cui si crede da gioia va bene, basta non voler imporre il prorpio credo nella vita altrui.
    Sono cmq bei versi ed è piacevole leggerli come semplice poesia. Michelangelo
  • Giovanni... il 11/01/2008 17:28
    Il senso della poesia e di quelli nobili …. Molto carina.
  • Riccardo Brumana il 07/01/2008 15:02
    trasmette energia e serenità, bravo.
  • Simone Veltroni il 07/01/2008 08:59
    Bel significato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0