accedi   |   crea nuovo account

Pioggia

Il bianco quasi grigio
d'un cielo quasi nuvole
sovrasta il giorno e
a tratti scroscia
in lacrime di sè

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • augusto villa il 25/01/2008 09:53
    Bravo Egon!!!..."e a tratti scroscia in lacrime di te"... Bellissimo verso... che unito agli altri ne fanno scaturire quel sentore di irrequietudine... tipico delle persone sensibili e che pensano... Brvo davvero!!!
    Ciao!
  • Umberto Briacco il 18/01/2008 00:08
    Capito poco.
    Sembra la poesia delle indecisioni.
    Un colore che non sa che colore essere, un cielo che non sa che cielo essere, ne cosa fare, solo a tratti.
    Non male, ma troppo criptata per goderne.
    Saluti
  • Michelangelo Cervellera il 08/01/2008 10:09
    dovrebbe essere tutto naturale, ma lo scroscio di lacrime lo sento come dolore della terra. Piaciuta. Michelangelo
  • laura cuppone il 07/01/2008 23:55
    non focalizzare mai in un evento preciso la sua conseguenza... restare sempre in bilico tra il nero e il bianco... e sentire la pioggia come un pianto legittimo.. di un indefinito giorno...
    senza tempo...
    piaciuta..
    ciao. L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0