accedi   |   crea nuovo account

IL GORILLA

IL GORILLA

Un gorilla che era ridotto a malpartito,
da uno staff di scienziati era accudito.
Ognuno sciorinava la loro sentenza,
non suffragata da nessuna scienza!

Uno diceva che era colpa del sistema,
un altro dell'alimentazione senza tema,
uno che dipendeva dalle difese naturali,
che avevano ceduto provocando i mali.

Il gorilla li guardò in modo angosciato,
non potendone più di essere scocciato.
E disse in tono assai pesante: " Gente!
cercate di tacere se poi non dite niente!

La colpa ve la dico io è della vostra razza
che ormai da tempo è diventata pazza!
Per cui noi ci estinguiamo buoni buoni,
ma voi per favore non rompete li cojoni!

 

3
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Giuseppe De Paolis il 12/03/2008 19:40
    molto divertente e veritiera
  • vittorio luciano banda il 13/05/2007 11:30
    Grazie Gianna
    ciao Vittorio
  • vittorio luciano banda il 13/05/2007 11:29
    grazie Franca
    ciao vittorio
  • vittorio luciano banda il 13/05/2007 11:28
    grazie per essere stato presente Michele
    ciao vittorio
  • michele marra il 12/03/2006 07:53
    un'ironica scena senza sussulti
  • Franca Maria Bagnoli il 12/03/2006 07:43
    Ho dimenticato di dire che volevo votarla ma un cartellino mi ha avvertito che l' avevo già votata. Quando mai? L'ho letta oggi per la prima volta. Ciao. Irene.
  • Franca Maria Bagnoli il 12/03/2006 07:41
    Il gorilla ha ragione. Cercamo di rinsavire prima che ci estinguiamo.
    Bella, la poesia! Se posso permettermi, io toglierei "loro" ne guadagnerebbe il ritmo. Ciao. Franca Maria Bagnoli.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0