PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rosa gialla

Giallo come
la pienezza rabbiosa
di una primavera
impazzita di pollini,
come il tepore indecente
di una musica balcanica
troppo infuocata
per sognarla soltanto
come il sapore della manioca
e dei granchi
della laguna cingalese,
giallo di
rosa rosso petalo
viola timido e lilla della sera
bluastro rigato di
bianco ribelle
per dire il tramonto
impossibile e allucinato
sull'orizzonte.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Ezio Falcomer il 16/01/2008 15:52
    Ma quando si esperimenta, si fa esperionza del Totale, e quando si guarda c è divisione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0