PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un grande salto

Voleva rimettere in gioco la propria vita,
liberarsi dai pregiudizi
dimenticare le nefandezze del mondo

Tenace
Lo vidi alzarsi in piedi
Prendere la rincorsa..

Un grande salto...

E l’uomo divenne aquila

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • enzo napoli il 19/01/2008 20:14
    Poesia sognante e pungente. Bravo
  • Vincenzo Capitanucci il 18/01/2008 13:51
    molto bella... un grande salto
  • Michelangelo Cervellera il 16/01/2008 20:31
    e allora librati alle maestose altezze potrai avere così una visione d'insieme delle cose della vita. Mi è proprio piaciuta. Michelangelo
  • Gabriella Salvatore il 16/01/2008 18:04
    per liberarsi dai pregiudizi bisogna veramente spiccare il volo e... trasformarsi.
    bella
  • tania tania il 16/01/2008 14:48
    mi è piaciuta molto! Bravo!
  • laura cuppone il 16/01/2008 12:06
    mi ricorda "learning to fly"... il video di una canzone dei Pink floyd... come nella tradizione dei nativi americani.. l'aquila è simbolo trascendente e si tende a "viaggiare" con lo spirito attraverso l'aquila..
    nella tradizione cristiana simboleggia San Giovanni L'evangelista... ed ha comunque altri significati nella lotta contro il male..
    in questo caso è una specie di "evoluzione" dello spirito per il dolore che si sente restando in un corpo umano...
    bella.. ma ritengo che il volo avvenga anche senza fuggire...
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0