username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il ritorno della mia musa ispiratrice II

Oh mia musa sei tornata, quanta attesa da quando te ne sei andata, senza te non c'era giornata, ogni giornata passava in fretta senza te mia diletta, or che sei nella mia mente e nel mio cuore non ho bisogno di nessun dottore perché la cura al mio malore sei tu mio dolce cuore che sei pieno d'amore, amore dolce che sa consolare e con il fuoco espiare, or che sei ritornata so che la mia speranza non mi ha lasciato triste, solo e abbandonato.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0