accedi   |   crea nuovo account

percorso

dove ti trovi
ho un'immagine di me
che corro in una strada umida
cerco qualcosa
forse un pezzo
di passato
che ancora non vedo
che pesa e sceglie
per me
senza farsi accorgere
lo devo stanare
allora
e per lui non so scegliere
ma una volta a suo dispetto
ho deciso
il tuo nome.
lo metto da parte
rimane lì
a ricordarmi chi sono stata

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • aurora marella il 08/10/2008 20:57
    grazie tania del commento.. la strada da percorrere si può sempre fare più luminosa quando si aprono gli occhi.. un bacio a
  • Emiliano Rizzo il 29/04/2008 20:52
    bella, come al solito. nessuno vorrebbe mai diventare un ricordo, chiuso in qualche cassetto. io speriamo che me la cavo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0