username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

ADDIO

Estranei attorno a me
insediati nelle loro tane, illusi da una sicurezza
che in fondo manca loro
estranei, non stranieri
ma compagni d'un patto gerarchico
che costringe il topo col gatto
un solo Abele, ma cento Caino
Eternamente in ricerca, eternamente illuso
tuttavia.
Scappare, volare lontano,
migrare, esiliarsi, al confino
in una terra straniera
ma pur sempre amica
se disposta ad accettarmi.
E allora addio gente, addio compagni,
addio bastardi
Andrò in altri posti, in patrie
a me aliene, a succhiare finalmente
in pace il midollo della vita

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Donato Delfin8 il 08/01/2009 09:50
    Bella. grazei a presto
  • Gerardo Masi il 07/07/2008 12:45
    bhè, io in realtà descrivevo un concetto meno universale di quello di una vera e propria patria. E credo che restare in un'entità territoriale che ci ha cresciuto è sinonimo di paurae non di patriottismo. il restare a bocca asciutta è un rischio da affrontare, per vivere la propria vita al massimo. Inoltre per migliorare la patria serve un massiccio cambiamento di ideali che può essere assicurato solamente da garanzie atte a far vivere un futuro migliore a chi la abita e credo che attualmente questo sia ben lontano dal verificarsi, ma è mio parere.
  • maria teresa di donato il 14/05/2008 20:28
    un vero grido trascritto. bravo...
  • Ivan Bui il 02/04/2008 13:03
    ... la poesia é un bel megafono quando si ha voglia di urlare... sottovoce. Bella davvero.
  • lucia cecconello il 10/02/2008 19:25
    Molto bella bravo ciao
  • TIZIANA GAY il 31/01/2008 11:45
    Andare contro corrente... o lasciarsi andare dalla corrente... hai fatto la scelta che non rinnega te stesso!
  • Gabriella Salvatore il 23/01/2008 09:27
    "due strade avevo davanti a me, io scelsi la meno battuta, ed è per questo che sono diverso"
    mi è venuto spontaneo citare questa frase dell'attimo fuggente, visto il riferimento al "midollo della vita"
    mi è piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0