username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Esplosione Erotica

Il cuore smette di battere
la vista si appanna
il corpo diventa un tutt'uno con il tuo
la mente perde l'entità del tempo e dello spazio
il piacere diventa sempre più intenso
petto contro petto
bacio dopo bacio
l'esplodere della brutalità erotica
il piacere penetra nella mente
trabocca in mille goccie di pioggia
orgasmo

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Ivano Boceda il 26/02/2012 10:01
    I primi due versi"Il cuore smette di battere / la vista si appanna" sembrerebbero indirizzare verso qualcosa di diverso, eppure della stessa estrema intensità. Ma l'incertezza tra Eros e Thanatos si risolve già nel terzo verso "il corpo diventa un tutt'uno con il tuo" indirizzando il componimento verso una decisa rappresenrazione del piacere e della fisicità dell'amore. In questa ottica non avrei usato il termine "brutalità" per descrivere la carica erotica, né avrei ripetuto l'espressione "il piacere" ma avrei cercato di descrivere la piacevole varietà dell'agire di e su quei corpi la cui mente "perde l'entità del tempo e dello spazio". Mi piace questo scaricare il pathos verso quell'ultimo verso che da senso al titolo.
  • Luca Lulleri il 31/03/2011 18:07
    passionale, sembra che tu abbia scandito i versi e le sillabe con spasmi di piacere. molto bella!
  • Anonimo il 05/01/2011 21:15
    mmmmmmmmmm... bellissima opera assolutamente non semplice
  • Anonimo il 01/08/2010 16:03
    ritmica... possiede chi legge, nn aggiungo altro...è dolcemente erotica...
  • Sandrino Aquilani il 20/04/2010 20:13
    Chi non condivide questa esplosione... vuol dire che deve cercare ancora molto nella vita. Bella e coraggiosa poesia.
  • Anonimo il 15/12/2009 16:52
    Bella... brava!
  • Cristina Santoro il 18/03/2009 10:32
    Grazie a tutti anche per le critiche che per me sono sempre costruttive. Alla fine non mi considero una poetessa ma solo una ragazza che prova a "mettere su carta" le emozioni che vive. Grazie ancora
  • Anonimo il 30/10/2008 12:24
    ... qualcosa non mi convince... molto descrittiva.. ma efficace!
  • Rosita Catillo il 08/02/2008 14:39
    È difficile scrivere di un tema così personale e passionale, si finisce, di solito, a rendere volgare l'atto... tu ci sei riuscita...è scritta molto bene e sopratutto con una delicatezza che apprezzo molto. Solo un consiglio: dovresti togliere la parola "orgasmo", lascialo immaginare al lettore...
    Rosita
  • lucia cecconello il 07/02/2008 18:33
    Caspita che coraggio brava ciao
  • Cinzia Gargiulo il 03/02/2008 10:22
    Intensa!
    Ciao...
  • Maurizio Gagliotti il 03/02/2008 10:20
    Scusami, ma non mi piace troppo, c'è chi ha fatto di meglio. Troppi luoghi comuni. poche metafore.
  • Cleonice Parisi il 02/02/2008 11:15
    Mi piace perchè sa emozionare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0