accedi   |   crea nuovo account

luce dei miei occhi...

ero sul punto di precipitare,

cadere nel buio più profondo.

sentivo che la notte entrava dentro di me

stanco della mia monotona vita.


all'improvviso vidi tè

Il tuo viso angelico illuminò i miei occhi

ormai soffocati dalle tenebre.


le tue ali, bianche come la neve

avvolsero il mio corpo,

ormai spento, facendolo rianimare


pensai un miracolo

ma poi capì che era amore


adesso tutto è come nuovo…

sarà lei la mia anima gemella?

chi lo sa…


la speranza di una nuova vita

si apre all'orizzonte

come le porte del mio cuore

con il sole

che mi illumina la via


se questo è un sogno

vorrei che durasse in eterno

come eterno sarà

il mio amore per lei…

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • dario caiazzo il 06/01/2010 12:43
    troppo banale
  • Giada.. il 28/04/2009 13:56
    che bella
  • luisa berardi il 08/10/2008 20:01
    semplice ma bellissima.
  • manuela giorda il 16/06/2008 20:10
    L'amore dà la forza anche di risalire dal buio, per amore si fanno cose impensabili. L'amore è luce, linfa cha da vita e speranza di gioie future, apre le porte del cuore, popola dolcemente i nostri sogni. Dolce e tenera, sarà felice la tua amata! Complimenti!!! Molto bella! ciao da Manuela

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0