username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Case silenti.

Sconosciuta perfezione
abbandona animi assorti.

Spazi,
si piegano,
increspati
riflettono una luce sfumata,
fredda
irreale.

Silenzio,
nelle stanze vuote
nel cuore.

Sospeso
è l’amore,
immobile,
in un’aria carezzata dai ricordi.

Su frammenti
di tempo trascorso
si posano nuove realtà.

Sensibilità
inquietudine
liberano agrodolci bagliori,
gemme di vita.


(Agli amori scomparsi)

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

25 commenti:

  • Anonimo il 12/04/2011 12:46
    spazi vuoti... silenzi nelle stanze del cuore... descrizione nostalgica e bellissima di amori scomparsi... bravo Antonio 5 stelle
  • Maria Rosa Cugudda il 30/11/2010 11:06
    versi eleganti di coinvolgenti emozioni; particolarmente gradita.
  • Anonimo il 20/10/2010 14:48
    Una descrizione eccellente!
  • Simonetta Mastromatteo il 18/11/2009 10:40
    Molto nostalgica, bella
  • K. Lear il 22/05/2009 22:05
    Bella!! Evochi bene la sensazione della mancanza e del ricordo..
  • Anonimo il 04/05/2009 17:33
    ... senza fiato.
    un'inno agli amori che scappano e lasciano il vuoto.
  • enrico ziohenry il 20/10/2008 19:17
    Credo che gli amori, quelli veri, non scompaiano. forse nemmeno muoiono con noi. Bella poesia. saluti, ziohenry
  • Paola Bonc il 17/10/2008 11:54
    bella! gli amori non divrebbero mai scomparire... purtroppo però accade!!
  • Oryu LightWarrior il 29/08/2008 11:29
    Quanto è bella e... PROFONDA!
    Bravo!
  • Giuseppe Aricò il 07/08/2008 21:26
    La vena leggermente amara, dona versi che riflettono la luce poetica delle cose che scompaiono...
    Ottima anche questa.
    Ciao da Giuseppe
  • Nicola Steva il 23/04/2008 16:16
    Ho apprezzato la dedica finale, chiave di lettura della tua poesia... Bella la metafora degli agrodolci bagliori...
  • Giuseppe Cristofaro il 23/04/2008 10:08
    bellissimi versi
  • agnese perrone il 11/04/2008 13:53
    versi coinvolgenti e delicati da assaporare...
    Molto bravo. ciao.
  • Maria Lupo il 03/04/2008 00:58
    Molto bella. C'è tutta l'inquietudine non solo degli amori scomparsi... ma anche di quelli che nascono sulle ceneri! immagini delicate ed efficaci
  • nicoletta spina il 12/02/2008 22:16
    gli amori scomparsi lasciano il sapore dolceamaro di ciò che è stato e avrebbe potuto essere ancora...
    e tu mi hai regalato emozioni leggendo questa bella poesia, dolcemente intensa. grazie
  • laura cuppone il 09/02/2008 11:43
    ... parliamone..... ciao Laura
  • Cinzia Gargiulo il 06/02/2008 20:07
    Che bella questa poesia!!...
    Delicata, elegante, coinvolgente, emozionante... Leggerla è stato un vero piacere Antonio.
    Complimenti!
    Ti abbraccio...
    Cinzia
  • Vincenzo Capitanucci il 05/02/2008 11:26
    Bellissima... in questa casa... in queste stanze... sembra che la luce si sia quasi immobilizzata... ma c'è un piccolo focolorare da cui sfavillano gemme di luce...
    Grazie
    Vincenzo
  • enzo napoli il 02/02/2008 18:57
    Versi profondi, soffusi e dal ritmo lento che permettono di entrare nell'animo del poeta. Un saluto
  • laura cuppone il 02/02/2008 17:01
    le tue poesie prendono silenziosamente per mano e portano il lettore alla riflessione sotto una luce soffusa e trasmettono il tuo soffrire per la fugacità del tempo, dell'amore, delle cose..
    mi piace l'atmosfera che crei con poche strofe e il loro dolce dolore nei contenuti...
    ciao Laura
  • SILVANO DOLCI il 31/01/2008 10:54
    La mente è piena di ricordi, come un libro pieno di pagine da leggere.
  • Vincenzo Capitanucci il 26/01/2008 07:47
    bellissima... una gemma di sensibilità
  • Anonimo il 25/01/2008 21:55
    Ricordi indelebili, che ogni tanto affiorano per farci rivivere quelle gemme che continuano ad illuminare la vita.
    Ciao Antonio
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0