username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bocciolo di Rosa

Solo al trovar di quel bocciolo
potei intuire che esiston rose,
e se di vere, non ce n'è senza spine,
così non v'è amor che sia solo;
e di certo son pericolose,
ma il dolor passa alla fine.

In amor invece, tutto spesso appare,
così come la rosa può sembrar un fiore,
ma solo chi si punge può apprezzare
e può dire di saper cos'è l'Amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Danilo Carli Stranich il 07/07/2010 18:21
    sarebbe poesia? non è sufficiente togliere la vocale alle parole per parlare di poesia.
  • aleks nightmare il 22/12/2009 18:48
    scontata
  • Antonio Ereditario il 25/05/2009 12:45
    molto carina
  • michela bortolotti il 19/05/2009 18:44
    carina
  • Gianmarco Dosselli il 17/04/2009 20:10
    La rosa e l'Amore: due emblemi significativi nel mondo della poesia che, identificandosi col mondo della spiritualità, traggono da esso essenza di vita. Brillante poesia!
  • augusto villa il 11/01/2009 22:36
    Bravissimoooo!!!!... Molto ben scritta... oltre che essere vera!
  • Ada FIRINO il 13/11/2008 11:32
    simpatica!
  • Roberta Nestola il 25/04/2008 12:04
    MOlto bella, compliementi!
  • Vincenzo Capitanucci il 13/04/2008 12:26
    Stupenda.. nel bocciolo della notte... ho trovato un fiore.. mi son punto.. ed è nata L'aurora...

    Con tanta Stima
    v
  • Luana Zampieri il 28/02/2008 14:58
    Carina e molto veritiera. Ciao a rileggerci
    Luanahttp://83. 224. 70. 5/www. poesieracconti. itt/images/smiles/felice. gif
    http://83. 224. 70. 5/www. poesieracconti. itt/images/smiles/felice. gif

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0