PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A GABBO

La traiettoria è stata più che precisa
nessun alito è stato benevole
il botto ha consacrato l'anima
all'altare del burbero esperto,
oggi,
si camuffa in divisa statale
con stelle e gradi d'appartenenza
pistole che adornano il vestiario
che luccicano nel vespaio dell'incoerenza,
domani,
forse toccherà ad un guardiano
incalanare nel buio assilante
le lacrime silenziose di un'esistenza,
una nuova magra partenza.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Salvatore Mercogliano il 21/03/2010 19:25
    piaciuta per l'argomento molto sensibile agli occhi di chi vuole giustizia per le morti di stato e agli occhi di un ex-ultras.
  • roberto volpe il 04/01/2010 19:29
    molto buona
  • Giovanni Ibello il 07/10/2008 17:12
    ... toccante davvero...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0