username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

il mio sogno

dormendo cercai di ricordarti
dolce sensazione mai dimenticata
non posso svegliarmi
dormo... ricordo...
cercando di non cadere
dall ultimo parallelo ancora reale
ma poi...
rido
a che serve?
la libertà dentro il cuore è quella di
non negare più
la bocca cucita con fragili fili di seta
i miei occhi chiusi
con miele...
così dolce
che solo qualcuno che non sono io
puo mangiare...
nel sogno...
non parlavo
non vedevo
ma il vento era così accogliente e caldo
da parlarmi d'eternità...
svegliarsi poi però...
è come volare

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Rik Forsenna il 12/11/2008 23:34
    ... delicatamente positiva... e poi la libertà dentro il cuore è quella di non negare più... già solo questa frase dice tanto... mi piace...
  • Raju Kp il 17/05/2008 11:15
    essiste un mondo dolce eterno ma quale parte del tuo occhio sta? davanti o dietro.. Tua poesia penso che mette queste immagine ma senza dire dove stanno davanti o dietro..
  • Alfa Alfa il 18/03/2008 10:25
    le tue composizioni sono careatterizzate da un filo conduttore... un energia positiva che ridona alla poesia la gioia della vita... grazie e brava
  • Ivan Bui il 17/02/2008 21:51
    ... i sogni son desideri...
  • Antonio Pani il 04/02/2008 18:52
    Scritto sentito dai versi delicati. Se posso, direi che vi sono margini per un ulteriore affinamento. Apprezzata, brava. A rileggersi, ciao.
  • lucia cecconello il 03/02/2008 23:42
    Bella ciao
  • Ugo Mastrogiovanni il 03/02/2008 10:58
    Ricamo di versi di un sogno in dormiveglia, con tonfi tra ricordi e realtà.
  • Maria Lupo il 03/02/2008 01:19
    Per chiarezza... avevo dato due stelle, non so perchè ne è uscita una, non mi trovo con questo nuovo sistema
  • Maria Lupo il 03/02/2008 01:17
    È suggestiva e musicale ma troppo vaga... anche più di un sogno

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0