username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Edera

Al cuore
tu mi arrivi
come edera carnivora
che avida
si arrampica
per nutrirsi
dei miei insetti
del mio pianto
…della mia essenza.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • lupoalato maria cannavacciuolo il 31/05/2008 18:52
    mmm... anche questa è molto particolare come scena, ma bellissima!
  • Michelangelo Cervellera il 28/05/2008 21:40
    Parole crude ome solo la sofferenza d'amore sa far esprimere, ma piene di verità.
    Michelangelo
  • Paola Reda il 01/05/2008 08:50
    Versi "cattivi" dedicati a colei che ti divora il cuore, come un parassita... perchè tale è l'edera: dove si avvinghia succhia la linfa vitale.
    Non avevo mai letto le tue poesie, quindi ti scopro oggi. Sei molto bravo, profondo ed hai uno stile chiaro ed affascinante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0