PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio papà

Fin da piccola ero la tua prediletta,
quando ero adolescente
non eri presente
per causa della tua malattia
che mi ha scioccato, segnato e impreziosito.
Ho imparato ad amarti e protteggerti,
la tua malattia paura più non mi fa' in fondo al cuore
sei un buon papà.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giovanna Faccendi il 17/02/2008 16:09
    bella questa amissione
  • Rosy Rosalba Piras il 03/02/2008 16:00
    sono contenta di ciò che mi insegnato la malattia del mio papà, perchè mi fa capire il vero senso della vita!
  • Anonimo il 03/02/2008 13:04
    La sua malattia, ha aiutato anche a saper perdonare.
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0