username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solitudine

E quando del giorno stanchi si è
Dolce e' la sera.

E se della vita più nulla si spera
Dolce e' il morir.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • angela testa il 27/03/2011 17:52
    si forse e giusto quello che hai scritto... finche c'è vita c'è speranza
    poi primo o poi si desidera la pace...
  • Salvatore Aronne il 16/01/2011 13:23
    Grazie a tutti.
    Ciao Agostino Griffante, ti assicuro che non ho mai cercato il suicidio.
    Comunque la morte è la certezza.
    Non voglio scrivere un poema, ma siamo a conoscenza che l'uomo la invoca per porre fine alle sofferenze fisiche, psichiche e morali.
  • Agostino Griffante il 03/08/2010 12:06
    Boia... cavolo... che sentimenti che hai. Non pensare alla morte, ma vivi come se tutto contasse. Pure io alle volte tento di ucciermi o desidero la morte per la solitudine che ho, ma lascia stare...
  • augusto villa il 01/04/2008 14:15
    Vera!... Un invito a più riflessioni... Bravo!...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0