PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

BOSCO

Potrei dirti che ti sento, sempre, ogni singolo istante,
Potrei dirti delle volte che sorrido da sola
Ricordando una frase.. o una parola.
Dirti che sei importante,
Che sei in me come fossi in vena
E circolassi libero nel mio corpo..

Potrei dirti che i tuoi silenzi sono come bombe,
Le tue parole come gocce di miele dentro al cuore,
I tuoi sguardi fulmini che ospitano interi mondi…
Che quando non ci sei mi manca l’aria…
Che sei una luce nella tenebra,
Una luce di fuoco e ghiaccio…

Potrei trattenere il fiato
Ascoltando l’onda preparare il muro d’acqua
E come sempre inesorabilmente venirne travolta,
Sovrastata.,
Attraversata!!!

I miei occhi sono cambiati..
Sei entrato nel loro bosco
E regni indisturbato
Monarca dei miei sensi,
Signore del mio esistere…

Potrei.. ma mi son persa…
Vuoi sapere dove sono adesso?
Chiamami !!!
Ecco.. io sono lì.. sono il nome
Nel suono della tua voce
E volo con ali azzurre
Tra il tuo cuore
E le tue labbra….

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Floriano Crescitelli il 25/01/2015 15:56
    Intensa e leggera tutta insieme.

12 commenti:

  • laura cuppone il 06/02/2008 22:58
    mamma mia gabriella... presa?.. come nel cemento.... ma leggera come una farfalla...Grazie!!
    laura
  • Gabriella Salvatore il 06/02/2008 22:48
    la potenza e il trasporto che metti in ogni parola che scrivi dà la certezza di quanto tu sia "presa" , da quanto tu respiri, assapori l'amore, la passione
  • laura cuppone il 05/02/2008 23:22
    funziona anche con un altro nomignolo... ma questo non lo sa nessuno... ssssst solo il mio Lui..... grazie Riccardo in effetti sto scrivendo in tempi e modi diversi.. in questo periodo..sto bene!!! sono contenta che tu la veda come un'evoluzione..... grazie davvero.
    un abbraccio
    laura
  • laura cuppone il 05/02/2008 23:16
    Angelica... che periodo, eh??? beh, non ricordo nemmeno quando é cominciato veramente... mi sembra sia sempre stato coosì.. Il tempo é sempre un soldato, di fronte a me.. ma l'arma é abbassata.. per ora...
    ti adoro!!!
    baci
    Laura
  • Riccardo Brumana il 05/02/2008 22:45
    aspetta che provo... L A U R A... puff... eccoti!!! funziona!!!
    ok ok scherzo amica mia, questo tuo genere rinnovato d'esporre i tuoi pensiero mi prende parecchio, è molto diretto e fa sognare. alla faccia dell'evoluzione ciao
  • Anonimo il 05/02/2008 15:35
    Che periodo...
    Fuoriescono questi bellissimi versi, goditelo tutto, fino al prossimo scossone.
    Adoro quando scrivi così appassionatamente.
    TVB
    Angelica
  • laura cuppone il 05/02/2008 11:54
    Grazie Maria.. una voce chiama.. e la risposta é già lì.. nel nome..
    ciao
    laura
  • Maria Gioia Benacquista il 05/02/2008 11:39
    Bel modo per dire "chiamami! "
    Non si può vivere solamente di ricordi... di sensazioni passate e impresse nella nostra mente. Abbiamo bisogno di incontri reali, di toccare...
    Molto bella.
    Ciao,
    Maria G.
  • laura cuppone il 05/02/2008 10:17
    ... la sincerità é libertà.. e la tua si accompagna ad una profonda sensibilità! un abbraccio!
    Laura
  • laura cuppone il 05/02/2008 09:57
    Adelaide.. non ho davvero parole.. sono lusingata dal tuo commento. Sei sincera e attenta. Sai leggere le righe e ciò che si respira tra esse..
    un abbraccio. grazie.!!!
    laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0