PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Luce lontana

Troppi tramonti repressi, in me solamente speranza
vago, nel vento mai pago, di desideri infiniti
Ecco, lontano, una luce, che mi guida docile.
È la luce del tuo amore, in me sempre presente

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Michele Palazzo il 28/10/2006 19:53
    Le luci si possono spegnere fai attenzione.
    Un saluto e un augurio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0