accedi   |   crea nuovo account

RISVEGLIO

Impetuosi lamenti
travolgono il mio insolito destino
freddi e sgomenti
i miei folletti si chiedono
quale sarà la medicina migliore
al risveglio di una
luce accecante
Mi sento come se
avessi pianto una vita.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 19/04/2008 15:10
    Bella e intensa!
    Un abbraccio...
  • Giancarlo Muzii il 17/04/2008 20:03
    Piu' la rileggo e più sento di entrare nella tua angoscia
  • Maria Lupo il 17/04/2008 00:43
    Mi piace molto e mi ritrovo in questa sensazione, soprattutto negli ultimi versi
  • francesco sobberi il 20/02/2008 22:21
    una semplicità complessa. musicale con un ritmo sostenuto. brava, ciao
  • Giancarlo Muzii il 11/02/2008 09:37
    Come al solito con pochi versi riesci a creare delle forti emozioni. Brava
  • Adamo Musella il 09/02/2008 22:11
    Il risveglio e la scoperta della realtà, scorre facile.
    Ciao
    Adamo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0