PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ritorno ad Aci Trezza

Rivedo ancora la bellezza intatta
di Aci Trezza:
scogliera inondata di bianca spuma
inargentata dalla luce lunare.
Ancora una volta
i nostri sguardi estatici
si incontrano e inebriati
dal profumo del mare,
avidi ne respiriamo
l'infinita bellezza

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Giovanni Di Girolamo il 12/05/2006 21:53
    Bella la Sicilia,
    è ancora la Aci Trezza dei Malavoglia?
    Io sono napoletano... I nostri sono Paradisi abitati da Diavoli!!
    Se ti va, leggi qualche mia poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0