PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflessi

Sorriso sul volto adagiato
nella penombra del mattino.
Luce che apre infiniti mondi interiori
dentro un’anima che desidera Amore.
Comunque sconfitto, diventi nemico
a quel dolce sorriso che muta
in dura maschera di donna ferita
dai colpi da altri inferti.
Sorriso sul volto adagiato
nella penombra del mattino.
I suoi occhi si aprono e il dolore
che ti attanaglia il cuore
si scioglie nell’abbraccio di quello sguardo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 12/02/2008 17:52
    Bellissima descizione di uno dei momenti più dolci, intimi di una storia d'amore: la visione del volto della propria donna, così intimo, così dolce nella penombra del mattino dopo una notte d'amore...
    Poesia molto personale e per questo sentita...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0