accedi   |   crea nuovo account

profumo di ciclamini

La verità
al risveglio
è buio,
solitudine,
silenzio.

Dove sono
I giochi festosi,
le corse nei prati,
il profumo dei ciclamini,
i salti nei fossi,
il nascondersi
per poi ritrovarsi,
con le guance rosse
dalla felicità,
di una fanciullezza
che sembrava non finire
mai!

La verità
è nei miei incubi,
per quello che ho perso,
per la vita
che è fatta
solo di frantumi
di vetro.

La disperazione
è più forte della vita,
della mia vita:
solo un sasso
che rotola
a valle.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 18/12/2013 21:03
    basta, e dico basta, con 'sta versificazione ungarettiana che non serve a nulla...
  • Igina il 28/05/2012 09:08
    Cara Idina... i tuoi versi sono così belli che sciolgono anche i cuori di ghiaccio... i sogni di un tempo... le piccole-grandi cose che davano gioia al nostro essere... sono ora solo ricordi indelebili o sogni ad occhi aperti... ma aiutano a vivere meglio, aiutano a sperare, aiutano a vedere spiragli di luce anche nel buio più profondo della disperazione... Aggrappati ad essi e vai avanti... Un abbraccio forte, Igina
  • laura cuppone il 15/11/2008 00:19
    idina...
    tu con i versi sciogli... quindi non é tutto ghiaccio questo mondo... anzi...

    ... ciao...
    Laura
  • Ida Maria Bertini il 15/11/2008 00:13
    Sì la speranza è dura a morire, ma a volte accade anche questo in questo mondo diventato di ghiaccio! idina con baci8
  • laura cuppone il 14/11/2008 23:01
    a volte la verità é un salto nel buio ma la speranza non può morire..
    ciao
    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 15/03/2008 23:06
    Immagini molto belle... di quei giochi festosi... di guance rosse... adesso il risveglio.. è incubo... avvolto in tutto quello che pensi di aver perso... e questo rotola come un sasso.. e falsa un po' la visione giusta delle cose... sai Ida quel gioco di nascondino sta continuando ancora... e la felicità questa volta si è nascosta molto bene.. quasi introvabile... forse è nascosta dentro a quel sasso che rotola a valle...

    Un abraccio forte
    Vincenzo
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/02/2008 17:06
    Un inno alla fanciullezza, un bisogno di ritornare bambina per dimenticare il peso del presente. Torna in questi versi il delirio della Bertini ancora in cerca della verità ostentata tuffandosi nel dolore, unico suo rimedio, ora trasformato in versi.
  • Ida Maria Bertini il 21/02/2008 19:22
    idubbiamente questa mia non è piaciuta...
    baci8 a tutti gli amici
  • augusto villa il 13/02/2008 23:24
    Complimenti Idina!... Complimenti per le belle immagini, e per l'eleganza con cui è scritta... Bella anche la chiusa!!! Veramente piaciuta!!!
  • Ida Maria Bertini il 13/02/2008 23:20
    scusatemi amici di poesieracconti, ma le mie poesie sono sempre tristi.
    spero di scriverne una positiva verso la vita e il mondo che mi circonda.
    idina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0