PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

INCONTRARE LA MORTE

Incontrare la Morte sorprende sempre,
soprattutto se vi si sopravvive.
È alta come la tua ombra,
né un centimetro di più,
né uno di meno.
Ha le zanne bianche di neve,
ma le indossa solo nelle serate di gala.
Veste la pelle del sole,
che ogni notte le sfugge,
ma alla fine dei tempi sarà suo sposo.
È seguita da un esercito di gatti
che miagolano una canzone malinconica.
Ogni tanto assume la forma di uno di loro,
un minuto gattino bianco con una mezzaluna azzurra sull’occhio
sinistro. Allora la puoi vedere sorridere e,
magari se la incontri, lo puoi anche raccontare.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giuseppe De Paolis il 23/02/2008 09:36
    grazie dei commenti : )
    Giuseppe
  • Anonimo il 21/02/2008 18:58
    Carica di immagini suggestive...
    Bello poter parlare della morte così...
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0