username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Foglio bianco

La calda notte mi arma la mano,
le dita ansiose stringono forte la penna,
il foglio bianco mostra chiaro il bersaglio,
le mani affusolate ne nascondono la visuale,
i miei occhi si spingono lontano superando il presente,
i ricordi dolci vivono solo il primo incontro,
la mia prima emozione torna a quella sera di mare,
la spiaggia affollata non nasconde la figura netta,
le mie ginocchia sono ancora bagnate
in quella notte che non è ancora passata,
la luce del sorriso non popola più il giorno dopo,
le mie speranze salite su un treno in direzione opposta,
gli occhi verdi donati ad altro,
i miei desideri fermi ancora sulla punta di questa penna
persi su un foglio bianco smarrito da tempo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

49 commenti:

  • Adamo Musella il 25/08/2009 21:42
    Un foglio che conservo ancora... Giuliana sei una lettrice attentissima, grazie, baci
  • giuliana marinetti il 07/08/2009 11:06
    caro poeta, la luce del sorriso non popola più il giorno... meravigliosa!
    (la mia mano accarezza un foglio bianco)mi ricorda la mia poesia!
    ciao un saluto giuliana
  • Adamo Musella il 02/06/2009 10:04
    Grazie della lettura Oscuria, baci
  • Anonimo il 02/06/2009 08:38
    Bellissima!!! COMPLIMENTI!!!!
  • Adamo Musella il 22/02/2009 23:34
    I viaggi quelli meravigliosi non finiscono mai... sempre ci regaleranno meraviglie che ora chiamo ricordi bellissime le tue parole cara Aurora tanti, tanti baci con sorriso
  • Adamo Musella il 22/02/2009 23:33
    Quelle nascono in una notte di ricordi... emozioni comuni volano nelle parole su questo foglio bianco. grazie della lettura Donato ciao
  • Anonimo il 30/01/2009 13:45
    ... i ricordi sono strati della nostra pelle.. belli, nostalgici.. malinconici.. tristi..
    fanno parte del nostro cammino.. Non finisce niente.. ma tutto evolve e gia i toi occhi si spingono ad esplorare altri orizzonti.. per un altro presente da scrivere
    un sorriso Aurora
  • Donato Delfin8 il 01/12/2008 21:44
    Ti capisco perfettamente! Bravissimo che emozione mi hai regalato!
    Grazie
  • Adamo Musella il 30/08/2008 22:02
    L'anima a volte si tinge di colori tenui. Grazie 1000 cara Monica tanti :bacio:
  • Adamo Musella il 11/08/2008 17:36
    Crescere a volte è doloroso, ma aiuta a trasformare il dolore in ricordo Grazie ancora Rita baci
  • rita occhiverdi il 11/08/2008 11:40
    i ricordi a volte fanno male, ma ci fanno anche crescere... sei bravo continua cosi
  • Adamo Musella il 23/04/2008 23:49
    Hai ragione Cinzia, stiamo smettendo di viaggiare assieme... ci stiamo abituando a respirare soli. Ho apprezzato molto il tuo commento molte grazie, un abbraccio e ricambio con tanti baci
  • Cinzia Gargiulo il 23/04/2008 22:47
    Questa mi era sfuggita!...È molto bella, dolce e malinconica al tempo stesso.
    ... Credo che la paura di viaggi lunghi una vita stia dilagando così tanto che a volte neanche si prova ad iniziare un viaggio a due e la solitudine dilaga.
    Eppure sarebbe così bello condurre il viaggio in coppia fino alla vecchiaia!
    Leggendo questa poesia mi è venuta in mente la mia "il profumo dei ricordi"...
    Un :bacio:
    P. S... Belle le mani affusolate, da pianista...
  • Adamo Musella il 22/04/2008 00:03
    Il foglio non è più bianco se molti vi scrivono... grazie Chiara
  • Adamo Musella il 08/04/2008 02:33
    Mi ritorni in mente... e allora tutto vien da se Grazie molte del commento. Un Bacio Marta
  • Marta Niero il 06/04/2008 23:48
    alle volte vorrei che la testa si sganciasse dai ricordi, per guardare al domani con sguardo limpido.. i fogli bianchi servono, almeno per me, anche a questo.. colorandoli di grafite mi aiutano a voltare pagina.. ma dato che sono "testona" poi torno a leggere!!! c'è molta dolcezza e sensibilità nelle tue parole.. ciao
    M
  • Adamo Musella il 01/04/2008 23:10
    Amare è anche questo, come è anche giusto issare le vele e lasciarsi portare dal vento verso l'orizzonte. Grazie molte cara Manuela
  • manuela giorda il 01/04/2008 18:13
    Un intreccio di ricordi, sentimento, dolore e nostalgia. Tu hai donato tutto... e poi quel tremendo attimo della partenza di quel treno in direzione opposta, mentre lei ha dato se stessa ad un'altro. Il giorno che verrà sarà amaro, ma su quel foglio bianco immacolato sfoga la tua rabbia, il dolore, le lacrime e l'illusione/delusione che ti tormenta... ma un foglio bianco è tutto da scrivere... Non perdere mai la speranza. Molto bella la poesia, mi ha colpito! Ti sono vicina nel dolore. con affetto Manuela.
  • Adamo Musella il 29/03/2008 02:05
    Non se se necessariamente tutto finisce, qualche volta accade Grazie molte Gio'
  • Giovanni Cuppari il 29/03/2008 00:56
    Un tema questo che mi tocca da vicino; prima emozione, primo incontro, prime speranze e poi dopo l'illusione l'amarezza che tutto sia finito. e resta un foglio bianco da riempire con le lacrime della poesia. Ciao giò
  • Adamo Musella il 29/03/2008 00:33
    Maria sei molto, sono contento che ti sia piaciuta Ancora un bacio
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 27/03/2008 22:20
    questo e la prima tua opera che lggo e ne sono rimasta molto affascinata. Mi piace la tua catture del bello. Scritto scorrevole che rende chiara una bella immagine Bravo
  • Adamo Musella il 18/03/2008 01:09
    Mi piace l'idea della penna spada, è al mio fianco per difendermi dai momenti cupi. Grazie molte Margherita
  • Adamo Musella il 15/03/2008 13:13
    Si Nicoletta, amo ricordare Grazie, un abbraccio
  • Adamo Musella il 15/03/2008 13:10
    Hai ragione Riccardo, nutro un forte desiderio di sorvolare il presente Grazie molte.
  • Nicoletta Corsalini il 15/03/2008 07:22
    Sono d'accordo con Oceano mare, i più bei ricordi non svaniscono mai e tu Adamo lo fai capire molto bene nella tua poesia volendoli fermare anche sulla carta. Condivido anche con Riccardo Brumana il considerare molto bello il verso "i miei occhi si spingono lontano superando il presente".
  • Riccardo Brumana il 15/03/2008 02:29
    dove nasce la poesia... bella e originale!
    "i miei occhi si spingono lonteno superando il presente" magnifico verso!!!
  • Adamo Musella il 10/03/2008 00:27
    Si è vero, questi ci accompagneranno una vita intera e non importa se a volte ci renderanno malinconici. Grazie molte Oceano un abbraccio
  • Adamo Musella il 08/03/2008 18:05
    Un amore speciale ci colora il cuore per una vita intera, il tempo ne attenua gli effetti, e lo trasforma in un ricordo che gelosamente e malinconicamente ci portiamo dietro per sempre. Grazie molte Anna per l'augurio e il commento. Un bacio.
  • Anna G. Mormina il 08/03/2008 17:54
    ..."gli occhi verdi donati ad altro"...
    ... quanto dolore per un amore che non è più nostro...
    ... ma il futuro, in agguato, riserva sorprese positive!
    Bellissima poesia, bravo Adamo!... un sorriso!
  • Adamo Musella il 05/03/2008 01:25
    Cara Skoiattolo ti ringrazio molto del commento positivo
  • Adamo Musella il 05/03/2008 01:23
    Aurora i fogli bianchi sono immersi nel mio cuore, sono compagni di viaggio che forse non mi lasceranno mai... Grazie sei stata molto gentile
  • Aurora M. il 02/03/2008 23:13
    che bella!! quanti desideri fermi sulla punta di una penna.. e quanti fogli bianchi...
  • Adamo Musella il 28/02/2008 00:39
    Il foglio è il mezzo dei miei sentimenti, una lavagna su cui scrivere formule, un muro da affrescare. Grazie Laura per un commento così vero . Un bacio.
  • laura cuppone il 28/02/2008 00:12
    Questa é proprio bella... le immagini che descrivi portano il lettore dentro e fuori quel foglio bianco...
    e ancora il tempo che intreccia e incrocia passato e presente, occasioni e attimi... ricordi... e sogni...
    ti vedo, chino sul foglio... dita affusolate a scrivere infine.. questa bella poesia!!!

    Laura
  • Adamo Musella il 26/02/2008 01:45
    Grazie molte Silvia non preoccuparti scrivi bene e già hai intrapreso il cammino.
  • silvia bonezzi il 25/02/2008 21:32
    è veramente fantastica, vorrei saper scrivere anche io così.. mi sa che ho ancora tanta strada da fare!
  • Adamo Musella il 23/02/2008 16:27
    La figura netta e i miei desideri sono congelati in questa, sarà difficile dimenticare e amarli. Grazie molto Lisa
  • Adamo Musella il 22/02/2008 20:41
    Si sto cominciando a pensare che non è possibile fare viaggi di una vita intera e che forse siamo essere destinati a restare soli. Grazie Marilena
  • Adamo Musella il 22/02/2008 20:38
    Si ora il passato è divenuto ricordo, ma la malinconia resta e qualche volta ha bisogno di trasformarsi in parole. Grazie Katie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0