PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il poeta oggi

Un cappello alla Goethe
Che meraviglia?! ... troppo largo...
È quello della figlia!

Jeans abbastanza consumati
alle ginocchia perfino
tagliati

Indossa
due felpe
per il freddo glaciale
e...

cammina... lentamente

l’unica poesia che
sappia scrivere
veramente.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 21/03/2008 10:36
    Non penso che sia l'esteriorità che conta per un poeta. A me piace la nudità delle sue parole che in questo caso sono parole tue. Bella, con i jeans consumati o senza...
    (scusa se ho osato)

    nel
  • Anonimo il 26/02/2008 22:33
    Tragica sorte... bisognerebbe restituire alla poesia un po' della sua antica virilità...
  • Duccio Monfardini il 26/02/2008 10:23
    .. e perchè un voto così basso??? piaciuta. ciao, duccio.
  • Riccardo Brumana il 25/02/2008 22:21
    lo stereotipo del poeta trasandato. carina.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0