username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ninot

Quando a volte rimango
a guardarti vedo in te
leggerezza e semplicità
poi quando alzi lo sguardo
hai pronto un dolce sorriso.
Mi lascia impotente la tua
disarmante dolcezza
d'istinto rispondo al
tuo sorriso, la complicità
ci avvicina ancor più.
Vivo di questo amor puro,
lo sfiorarci appena,
tenersi per mano,
guardarsi negli occhi,
un brivido a stento trattengo,
vivo per questo nostro amore.
Cedo alle tue lusinghe,
le mie gote tradiscono
l'innocenza e non provo
vergogna alcuna.
Saro' forte per te,
sarò albero dove
troverai frescura,
sarò sole per illuminarti l'immenso,
sarò luna per illuminar le tenebre,
sarò acqua per la tua sete di me,
sarò pane per saziare il tuo amore,
sarò vento per spazzare via il tuo dolore,
il tutto sarò per te... mio infinito amore.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Maurizio Patrocinio il 25/02/2008 08:05
    UN grazie di cuore Laura e Lisa, i vostri commenti mi aiutano a proseguire, un abbraccio. Maurizio.
  • laura cuppone il 23/02/2008 00:08
    ... tenero... ancora in boccio...
    ti auguro si apra al sole... questo fiore d'amore...
    ciao Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0