username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Divina Madre a voi meravigliose

Se lo nominiamo Padre
Questo invisibile non creato

Dobbiamo chiamare Madre
la sua divina emanazione

creata a sua immagine e sposa
corpo d’universale divenire


Hai per corona un diadema di stelle brillanti
Per cuore una fonte di luce palpitante
E per anima un oceano di emozioni

Ogni tuo gemito sono per Lui
Preghiera, altissime melodie di pura realtà

Che noi uomini indoviniamo
In occhi di profondissimo sogno

 

3
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 13/10/2016 11:35
    Non è giusto che getti la spugna, quando sei il più fidato e seguito, non trovare scuse sei ormai parte di noi, e questa tua non la puoi mangiare.

5 commenti:

  • Moni Flà il 11/10/2008 11:43
    Più che sublime! Il Dio cristiano e la Madre pagana... Sai che io sono più pagana che altro? Sicuramente non sono cristiana. Credo in un Dio unico, creatore e fonte d'amore, e in numerose divinitá minori che com le divinitá pagane dominano la natura e gli elementi. (Giuro che non sono pazza . Mi piace questa descrizione della dea Madre. Bellissima. E tu, come sempre, grandioso!
  • sara rota il 01/03/2008 08:36
    Molto delicata e romantica... mi ha fatto sorridere
  • Anonimo il 23/02/2008 22:33
    Amore assoluto per la Madre Divina..
    Preghiere di questo genere andrebbero lette nelle messe, invece che solo quelle preghiere stereotipate, renderebbero le messe molto più singolari e sentite...
    Bella
    Ciao Vincenzo
    Angelica
  • laura cuppone il 23/02/2008 09:33
    ... Ode alla Madre... Divina emanazione... Fonte inestinguibile...
    Amore universale..
    Bella!
    ciao Vincenzo
    Laura..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0