PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL CANTO DEL GALLO

Un altro mattino sta iniziando
e lentamente...
è giunta l'ora di sfornare il pane
e di godere del suo gusto sublime,
ecco infatti la pasta che sta lievitando
umilmente mentre la natura
con pigrizia torna a tingersi.
Il canto del gallo
sentinella della notte profonda
messaggero del giorno
risuona e risveglia l'anima
che della nuova luce ringrazia
con ritrovata speranza.
Perchè già un altro mattino sta iniziando
ma lentamente...

2°Giornata mondiale della lentezza-25 febbraio 2008

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/12/2013 05:55
    Molto apprezzata.. complimenti.

3 commenti:

  • Anonimo il 27/01/2010 13:01
    sempre un po' troppo 'prosa', per i miei gusti
  • Anonimo il 25/02/2008 16:54
    Una poesia che può davvero illuminare una giornata, è sempre bello.. ricordare che al mondo ci sono molte cose semplici
  • nicoletta spina il 24/02/2008 22:35
    Bella ode alla lentezza e al risveglio... magari tutti quelli che corrono sempre sapessero cogliere le sfumature e la bellezza del giorno che inizia... come hai fatto tu

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0