PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pisolo ... ai sette nani

Il quinto piccolo nano
Sta finendo il suo lavoro
In questa miniera rosa rossa e viola
Brontola ma piccona bene
Ha un grande cuore Cucciolo
Non ha quasi più rabbia Brontolo
E del sesso a Mammolo
Non importa un Kaiser

Sono sette i piccoli nani
Bianca è la neve
Ed il principe chissà dov’è

Adesso stanno decidendo
Chi sarà l’ultimo a scendere
Nella miniera nera
Dove tutto è carbone
Dove si soffoca
Dove non c’è luce
Per estrarre a se l’ultimo diamante

Ma chi può essere
Se non l’esperto
Del buio e del sonno
Un solo nome
Per tale sogno

Pisolo

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Federico Magi il 25/02/2008 11:38
    Mi piacciono i testi surreali. Complimenti per la concatenazione e la vitalità che esprimono le immagini che evochi. Tra l'altro è una poesia allegorica: l'allegoria, se non banale come nel caso in questione, è un'arma di comunicazione potentissima.
  • Gabriella Salvatore il 25/02/2008 09:44
    che bella!!!! una discesa agli inferi, alla ricerca di una luce preziosa.. un sogno""" bravissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0