PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL SOGNO

IL SOGNO

Ieri ho fatto un sogno molto bello!
Me trovavo sulla porta di un castello,
na castellana bionda e bella assai,
me diceva: "T'aspettavo da tanto lo sai?"

Un nano tanto grasso e tutto rosso,
me indicava l'ingresso oltre il fosso.
Diceva stai attento ar ponte da passare,
pè fallo bene a niente puoi pensare.

Io cominciai a passare er ponticello,
ma er pensiero annava a quer vorto bello.
Così cascai dritto dritto dentro ar fosso,
e er nano rideva rideva a più non posso.

Me svegliai de botto tutto angosciato,
d'esse caduto ner fonno der fossato.
Pregai de addormentarme nuovamente,
pè rivedè la bionda e nun pensare a niente!

Ma er sogno mio ormai se n'era annato,
cò tutto er desiderio, haimè, inappagato.
Chissà se rivedrò la bionda in nuove visioni
senza che er nano metta patti e condizioni.

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0