accedi   |   crea nuovo account

a presto

racconto storie
senza soffrire
ho scelto cosi'.
anche se mi accorgo
di tanto in tanto
che assumo posizioni impegnative
che mi fanno fare
smorfie
che non so proprio
se di dolore
o disgusto.
e' l'abitudine
agli applausi
oh so bene come conquistarli
condisco
le mie espressioni
con sorrisi e boccacce.
un sorriso ed una lacrima
si conquistano con poco
solo la prima volta
e' da conquistare
poi e' quasi sempre uguale
cibo a buon mercato
che
mi nutre
quel tanto che basta
fino
al prossimo spuntino
beh non vi accanite
a voi
auguro
di restare per un po'
senza il mio cinema
che vado
alla ricerca
di colui che non sa ingannare
a presto
amici carissimi

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 17/03/2008 17:55
    Originale!!
    Ciao...
  • Ugo Mastrogiovanni il 11/03/2008 16:06
    Il mio applaudo ai tuoi simpaticissimi versi sordità un…. sorriso o una boccaccia?!
  • Vincenzo Capitanucci il 07/03/2008 22:11
    Hai dono naturale... ridendo e scherzando.. assumi posizioni impegnative..è vero è solo il primo passo difficile... poi tutto scorre... basta seguire la corrente... tutto gratis... torna presto.. quando hai trovato.. non devi andare molto lontano..

    Ciao amico carissimo
    Vincenzo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0