PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL BUE

Stanco
vecchio
con passo forzato
con la coda
presa in giro dalle mosche
con gli occhi torvi
coperti dal sottile velo
dell'addio prossimo
il bue
in silenzio supplicava
le fatiche
sotto un aratro
che scorticava un arida terra

Fu rimpiazzato

Provai grande dolore
quando lo caricarono

Ci guardò con perdono
capì che non l'avevamo tradito
si rese conto e fu contento
di andare al macello
per ridurre seppur di poco
la nostra miseria

Io bambino sussurrai
quando avrò i soldi
in tuo onore
porterò
solo scarpe di gomma
---------------------------------
Da:Poesie cilatrone
www. santhers. com

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • lucia pulpo il 24/03/2009 16:56
    In silenzio supplicava... capì... non vivo in campagna, ma la sena è molto suggestiva! interessante!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0