PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

SANGUE CALDO

Penetro in stanze assopite
con porte di ragnatele,
pensieri scorrono nel mio corpo
come sangue caldo.
Riscopro parole, sospiri,
sudore di corpi, profumi di baci.
Forte la passione, atroce il distacco!

Un'alba grigia ferma il volo
del primo colombo che
spaventato fugge.
Dall'anima, un urlo e d'improvviso
... paura.
In un angolo... solo la tua ombra.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

35 commenti:

  • Ada FIRINO il 23/02/2009 10:33
    Grazie Màpkos, ti ringrazio della visita.
  • Anonimo il 20/02/2009 15:24
    Forte la lezione pascoliana... Bella
  • Donato Delfin8 il 26/11/2008 08:15
    Intensa e forte come te!
    Le ombre spariscono portando tutto alla luce del sole!
    Sempre!
    Grazie
  • Ada FIRINO il 20/10/2008 09:39
    Sì, certo Manuela, solo ombre ormai che non offuscheranno il mio futuro radioso. Basta rimuovere e far tornare il sole. Grazie!
  • manuela giorda il 19/10/2008 21:56
    I ricordi restano nel nostro cuoree, a volte sono molto dolorosi e quando riemergono con forza ci sentiamo l'anima dilaniata, ma come dici tu "in un angolo... solo la tua ombra", è un'ombra che non deve oscurare il sole che ancora illuminerà i tuoi giorni.
    Intrisa di malinconia e passione.
    Mi è piaciuta molto.
    brava!! Baci da Manuela
  • Ada FIRINO il 30/09/2008 09:22
    Sì Sara, ricordi ormai sbiaditi. Passato sulle cui macerie ho creato un presente solido e pieno di speranze.
  • sara rota il 29/09/2008 14:51
    Antiche ricordi che fortunatamente hanno lasciato spazio alla gioia e all'amore.
  • Ada FIRINO il 29/09/2008 10:16
    Nel, che piacere ritrovarti! ora ho saputo davvero rinnovare le mie albe, neinte più grigiore, né nebbia, solo soli ardenti. Un abbraccio.
  • Anonimo il 27/09/2008 10:41
    Un'alba, la tua, sempre rinnovata, solare come sai essere...
    Piaciuta...
    Un abbraccio
    nel
  • Ada FIRINO il 09/08/2008 13:09
    Grazie Matteo, forse, contando che di punto esclamativo ce n'era già uno, ho seguito il tuo consiglio. Albe grigie, ricordi dolorosi che dissolvono anche il volo dei colombi.
  • Ada FIRINO il 07/08/2008 11:06
    Giuseppe! Che piacere ritrovarti! Spero di poter venire a Torino, come mi diceva Terry, per la registrazione.
    Un caro saluto.
  • Giuseppe Cristofaro il 06/08/2008 14:08
    bella
  • Ada FIRINO il 16/07/2008 11:32
    Fa male vero Elena? Tanto male, da sentirti dimezzata... amputata di una parte di te! Ma, come dice Augusto, il sole tornerà a splendere! Non bisogna mai smettere di rivolgere lo sguardo verso la luce.
  • Elena Ballarin il 15/07/2008 18:55
    "forte la passione, atroce il distacco"
    Dio, se lo capisco...
    Bella.
  • Ada FIRINO il 02/04/2008 15:04
    Certo Augusto, lo spero tanto. Credo sempre nella forza dei sentimenti e delle passioni. Sentirle ancora dentro di me mi fanno sentire viva.
  • augusto villa il 01/04/2008 15:18
    Bella... dolorosamente intensa... trasmette in toto il sentore di quel momento... Fortunatamente... il sole tornerà a splendere!!!..
  • Ada FIRINO il 25/03/2008 11:22
    Antonio, grazie per le tue belle parole. È vero, viaggiare nei ricordi è come aprire degli scrigni dove le immagini sono ancora vive e "calde" e un fiume di sangue caldo scorre ancora nel nostro corpo, risvegliando in noi emozioni ed eccitazioni che credevamo spente.
  • Antonio Pani il 23/03/2008 20:27
    Molto bella ed intensa. Ha il sapore di un sogno, di un viaggio nel viaggio. Scrigni polverosi mai chiusi, mai dimenticati, custodiscono pagine della nostra storia. In piedi, guardo fuori dalla finestra e mi vedo, a leggere ancora di me. Io l'ho sentita così, perdonami per il commento "fiume" e per la mia "intraprendenza". Speciale, davvero, complimenti. Grazie per la tua attenzione, a rileggersi, ciao.
  • Ada FIRINO il 19/03/2008 15:30
    Adelaide, ti ritrovo con piacere, e ti :bacio: ancora
  • Ada FIRINO il 18/03/2008 09:04
    Hai visto giusto, Ugo, fine e penetrante nei pensieri, come sempre! I tuoi commenti mi fanno sempre un immenso piacere, grazie!
  • Ugo Mastrogiovanni il 17/03/2008 16:10
    Versi appassionati, nati dal dolore per nostalgie di tempi che furono felici; sembianze lontane a volte nitide, altre imprecisate e comunque sofferte: un percorso non usuale, riservato a chi, come il nostro poeta, non riesce a saziarsi del presente e forse neanche realizzando la propria umanità sostituendola con altri.
  • Vincenzo Capitanucci il 12/03/2008 10:29
    Bellissimo... questo incontro con l'ombra... che bisogna assolutamente integrare... dopo essere penetrate in questa stanze da tempo chiuse.. c'è dolore in quel sangue c'è... passione... ci sono mille ricordi...è il primo volo di un colombo... che con ali di luce... schiarirà quell'alba... con raggi di sole...
    non avere paura...è solo la tua ombra...

    Un abbraccio forte forte... ti ho dedicato un haiku..."Prima Vera".. qualche tempo fa... insieme a Manuela
    Vincenzo
  • Ada FIRINO il 10/03/2008 13:18
    Bisognerebbe poter ricordare solo le cose belle, ma anche le altre fanno parte di noi e ci aiutano a crescere, dolorose quanto siano.
    Un bacio, Kate, grazie
  • Ada FIRINO il 04/03/2008 13:54
    Sì, Riccardo, fanno male, eppur la mente li tiene stretti. Lo sappiamo bene.
    Un grazie infinito.
  • Ada FIRINO il 04/03/2008 13:11
    Gabry, grazie di cuore, per le tue parole, per la tua amicizia, per i sentimenti veri e forti che sai provare, perché sono anche i miei. Una passione non si dimentica e neppure un'amicizia.
  • Ada FIRINO il 04/03/2008 13:09
    Certo Ignazio, perché quei ricordi sono ancora vivi in me e mi suscitano intense emozioni. Un abbraccio
  • Riccardo Brumana il 04/03/2008 09:30
    nei meandri della memoria si nascondono felici ricordi che fanno male...
    piaciuta.
  • Gabriella Salvatore il 02/03/2008 23:16
    una passione forte non si dimentica, anche se il distacco è sempre uno strappo tremendo.. e tutto si colora di grigio
    Bellissima Ada, sei sempre molto brava
  • Aedo il 29/02/2008 18:15
    Riesci a rendere vivi i ricordi intensi di una passione amorosa. Poi irrompe la realtà con la sua triste realtà.
    Bravissima, Ada!

    Ignazio
  • Ada FIRINO il 29/02/2008 12:18
    Grazie Mariella e Giampaolo, siete gentili. Sì, dolore per un passato che rivive solo nei ricordi, che la realtà della vita mi ha strappato. Per questo le ombre fanno male, ombre di corpi che non ci sono più.
  • Giampaolo Angius il 28/02/2008 16:21
    Intesa manifestazione di pensieri che evocano ricordi miscelandoli sapientemente, forti, atroci, ma le ombre non debbono far paura, sono solo ombre appunto. Serene 24 ore
  • mariella mulas il 28/02/2008 13:50
    Decisamente una splendida poesia, vigorosa, malinconica, pregna della tua sensibilità ancor più evidenziata dal tuo dolore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0